giovedì, 28 Marzo 2024
torna ai progetti

Chiesa di santa Croce: il 4 e 5 aprile doppio appuntamento con la musica!

Il 4 e 5 aprile la chiesa di Santa Croce si appresta a ospitare un doppio appuntamento con la musica.

Giovedì 4 aprile, nell’ambito dei “Giovedì della Cultura (ore 18) il Maestro Massimo Scattolin, chitarrista di fama internazionale, terrà una conversazione concerto dal titolo: “Oh chitarra, cuore trafitto da cinque spade” con evidente richiamo a l poeta Garcia Lorca. Il M° Scattolin introdurrà il pubblico al tema: un concertista può diventare un compositore?

Massimo Scattolin, trevigiano, ha iniziato giovanissimo la sua attività concertistica come solista, per dedicarsi poi alla musica da camera; successivamente si è specializzato nell’esecuzione dei principali concerti per chitarra e orchestra, meritandosi la dedica di opere di grandi compositori come Archer, Piazzolla e Morricone. In Europa, Cina, Australia e nelle Americhe la sua arte ha conquistato pubblico e critica, che lo ha unanimemente definito “uno dei migliori esecutori della chitarra”; è il primo chitarrista italiano titolare di cattedra di master al “Mozarteum” di Salisburgo.

Ingresso libero

****

Venerdì 5 aprile, alle ore 20.30, protagonisti saranno Giulia Semenzato e Jadran Duncumb. Eseguiranno un programma intitolato “A ma guitar”, che prevede l’esecuzione di Romanze per voce e chitarra romantica:

  • Mauro Giuliani (1781-1829), 6 cavatine Op. 39 [c.1813]
  • Charles Doisy (?-1807), 3 Romances: Le Bien Perdu / A ma guitar / L’illustre infortuné
  • Johann Kaspar Mertz (1806-1856) Liebeslied, Bardenklänge, Op. 13 [1847]
  • Franz Schubert (1797-1828) Gretchen am Spinnrade, Op.2 D.118 / Ständchen, D.957(arrangiamenti di N. Coste y K. Mertz)
  • Fernando Sor (1778-1839) Fantasie op.30 [c.1841]
  • Fernando Sor, Seguidillas: Cesa de atormentarme / De amor en las prisiones / El que quisiera amando / Si dices que mis ojos / Prepárame la tumba / No doblarán campanas [1835]
  • Gioachino Rossini (1792-1868) La danza [1835] (arrangiamento di Matteo Carcassi)

Giulia Semenzato è un soprano riconosciuto a livello internazionale, soprattutto per l’interpretazione del repertorio barocco e mozartiano. Debutta a Treviso come vincitrice del concorso Toti dal Monte nel 2012 nel Matrimonio Segreto di Cimarosa. Premiata inoltre al Premio Farinelli come miglior voce barocca al concorso di Bologna 2013 e al Cesti-Competition di Innsbruck 2014, ha presto intrapreso una carriera internazionale che l’ha vista interprete nei maggior teatri e sale da concerto europei tra i quali Teatro La Scala di Milano, Royal Opera House London, Teatro La Fenice, Teatro Real de Madrid, Concertgebeuw Amsterdam, ecc.  Ha inciso per le case discografiche Accent, Arcana, Glossa, Harmonia Mundi, Cpo, Pentatone e il suo primo disco solista “Angelica Diabolica” per Alpha. É attualmente docente di canto barocco nel dipartimento di musica antica all’Università Mdw di Vienna.

Jadran Duncumb ha iniziato la sua carriera come chitarrista, debuttando con un concerto a Wigmore Hall per BBC Radio3. Si è avvicinato alla musica barocca durante i suoi studi al Royal College of Music a Londra, specializzandosi poi con Rolf Lislevand nella Hochschule für Musik di Trossingen. È stato molto attivo come continuista esibendosi con vari ensemble europei oltre ad essere richiesto come solista specializzato principalmente nel repertorio per il liuto barocco e la chitarra barocca. Il suo primo volume delle opere per liuto di Bach, inciso per Audax Records, ha vinto il Diapason D’Or 2021. Dal 2023 è il direttore artistico di Barokkanerne – Norwegian Baroque Ensemble.

Info e biglietteria 0422-513150. Costo del biglietto Euro 15


Categorie

Notizie

Per maggiori informazioni

Manifestazioni di interesse, proposte di acquisto, locazione o gestione condivisa possono essere rivolte direttamente agli uffici di Presidenza.

Notizie

Prenota la tua visita a Ca’ Spineda e a Ca’ Zenobio
Continuano gli appuntamenti con le visite guidate alla nuova ala
16 Settembre 2021