Casa del Giorgione

Casa del Giorgione

Arte e cultura

La Fondazione Cassamarca ha sostenuto il progetto di recupero di Casa Giorgione a Castelfranco.

Lo storico edificio, di proprietà del Comune, è situato all’interno della cinta muraria cittadina, adiacente al Duomo di S. Maria Assunta e S. Liberale. Esso necessitava di un urgente intervento di recupero sia strutturale, sia conservativo. L’edificio nasce come antica dimora gentilizia, forse di epoca gotica, ristrutturata nel XV secolo secondo lo schema tipologico della casa veneta e gravemente mutilata nel XVIII secolo per far posto alla mole del Duomo di Francesco Maria Preti. Il fregio del Giorgione occupa una fascia di oltre quindici metri sulla parete est e altrettanti su quella ovest, dispiegandosi lungo le pareti maggiori della sala principale. E’ comunemente conosciuto come “Fregio delle arti liberali e meccaniche” a motivo degli oggetti raffigurati, alternati a tabelle con motti latini e medaglioni a finto rilievo con teste di imperatori e filosofi.

Esso si qualifica come un compendio della cultura veneta ai tempi di Giorgione.

La Fondazione, nell’autunno 2003, ha ultimato i lavori di ristrutturazione e adeguamento dell’edificio e del recupero dei fregi pittorici presenti.