Il MEF approva il nuovo Statuto della Fondazione

Con nota del 18 marzo scorso, il Ministero dell’Economia e delle Finanze (MEF) ha approvato il nuovo testo dello Statuto della Fondazione Cassamarca, come approvato dal Consiglio di Indirizzo e Programmazione in data 17 febbraio 2016.

Lo Statuto recepisce le modifiche imposte dal Protocollo siglato tra l’ACRI e il MEF nell’aprile 2015. Tra le novità introdotte si segnalano:

 

• La designazione di una terna di nominativi per la nomina di un membro del Consiglio di Indirizzo e Programmazione da parte del Presidente dell’Associazione Comuni della Marca Trevigiana che va dunque ad affiancarsi alle designazioni formulate dal Presidente della Provincia di Treviso, dal Sindaco del Comune di Treviso, dal Sindaco del Comune di Castelfranco Veneto, dal Presidente della CCIAA di Treviso, dal Magnifico Rettore dell’Università di Padova e dal Magnifico Rettore dell’Università Ca’ Foscari di Venezia;

 

• I membri cooptati del Consiglio di Indirizzo e Programmazione scendono da 3 a 2;

 

• L’adozione di specifici regolamenti per l’Attività istituzionale, le nomine, la gestione del patrimonio;

 

• La durata del mandato del Presidente passa da 6 a 4 anni

 

Il nuovo Statuto a norma di legge è entrato in vigore contestualmente all’approvazione del MEF e, come previsto dalle norme sulla trasparenza, è pubblicato sul sito Internet della Fondazione.

Fondazione Cassamarca