Conferenza: Intelligenza artificiale e rapporti umani in Medicina

I venerdì della cultura

 

Casa dei Carraresi – Sala Convegni, 25 ottobre 2019 ore 18.00

Prosegue il ciclo di conferenze della Fondazione Cassamarca dedicato a due grandi temi “Classico” e “Universo”, che saranno affrontati, nelle loro molteplici declinazioni, da personalità della cultura e della scienza.
Venerdì 25 ottobre l’ospite della serata sarà il dott. Giovanni Morana, Direttore dell’Unità Operativa Complessa di Radiologia Diagnostica, Dipartimento di Radiologia Clinica, presso il Presidio Ospedaliero di Treviso.
Il dott. Morana affronterà il tema: Intelligenza artificiale e rapporti umani in Medicina.

 

La rassegna, che sarà ospitata a Casa dei Carraresi, intende offrire a cadenza settimanale, ogni venerdì pomeriggio alle ore 18, un incontro aperto alla cittadinanza. Si tratta della seconda serie di incontri, dopo quella realizzata tra maggio e giugno scorso.
Il progetto è sostenuto dalla società Carlo Alberto Srl.

L’Intelligenza Artificiale (AI) rappresenta l’ultima rivoluzione nel campo umano, uguale se non superiore per impatto alla Rivoluzione Industriale. Gli Algoritmi influenzeranno tantissime scelte della vita quotidiana dell’uomo e numerose attività umane, comprese quelle mediche.
In campo radiologico la AI si presta in modo particolare ad essere un campo di profonda applicazione, data la natura digitale delle immagini prodotte. Verrà discusso il ruolo del Medico in una Medicina pervasa dagli algoritmi di AI, il rapporto uomo-computer, medico-computer e medico-paziente, e come quest’ultimo venga influenzato dalla applicazione della AI in Medicina.

Giovanni Morana è nato a Vittoria (Rg), dove ha conseguito il Diploma di Maturità Classica. Laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Catania, ha conseguito specializzazione in Radiologia Diagnostica presso l’Università di Verona.
Membro di diverse associazioni mediche, ha svolto un’intensa attività scientifica, documentata da letture, lavori originali in veste di docente a convegni anche internazionali.
Dal 2004 è Direttore della Unità Operativa Complessa di Radiologia Diagnostica, Dipartimento di Radiologia Clinica, presso il Presidio Ospedaliero di Treviso, ULSS 2 della Regione Veneto.

Fondazione Cassamarca